Durata della registrazione del dominio

Se un dominio è registrato per più anni, questo può essere un fattore positivo per quei siti che sono già valutati positivamente dai motori di ricerca, se invece un dominio viene rinnovato di anno in anno allora questo può diventare un punto a sfavore per quei siti che sono già ritenuti di scarsa qualità da Google.

Come funziona la registrazione di un dominio:

Una volta registrato, un dominio non è acquistato e quindi non se ne può disporre per tutto il tempo che si vuole. Il dominio è dato quindi in “concessione” , questo  può essere registrato per uno o più anni ma se si smette di rinnovarne la registrazione allora, torna a disposizione del Registrar che può assegnarlo a chiunque ne faccia richiesta. Se il vostro è un dominio “.it” allora sappiate che il NIC italiano concede la registrazione per un massimo di un anno. I domini “.com” invece possono essere registrati per più anni.

In che modo la durata della registrazione di un dominio può essere favorevole ai fini della vostra strategia SEO?

La durata della registrazione del dominio, può influire sul posizionamento del sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. Questo perché un dominio registrato, per esempio da 10 anni ha più probabilità di essere un sito “di maggior valore”, al contrario, un portale utilizzato per spam, per re-indirizzamenti e altre pratiche che piacciono poco ai motori di ricerca difficilmente sarà registrato per un lungo periodo dato che dopo breve tempo potrebbe perdere completamente la sua  “utilità”.

Leave a comment