logo

Servizi Web

Siti Web

Siti Web E-commerce

Web Marketing

Contattaci

+39 0690282983

info@almatecsrl.com

Largo Somalia, 62, Roma

+39 0690282983

Largo Somalia, 62, Roma

 

Top

Attacco hacker alle banche: quando anche i più sofisticati livelli di sicurezza informatica vengono manomessi

Attacco hacker alle banche: quando anche i più sofisticati livelli di sicurezza informatica vengono manomessi

Attacco hacker alle banche: quando anche i più sofisticati livelli di sicurezza informatica vengono manomessi

Quante volte hai pensato: “Ho una piccola attività perchè il mio sito dovrebbe essere hackerato?”

Lasciare il tuo sito web non protetto equivale a stabilire una politica autodistruttiva a favore degli hacker, lasciandogli inconsapevolmente l’accesso alle informazioni e ai dati sensibili e alla modifica dei contenuti.

Alla luce dei fatti e dei recenti accadimenti che proliferano durante la stagione estiva, anche i siti web con i maggiori livelli di sicurezza sono vittime di hackeraggio.

Migliaia di euro sono stati rubati dai conti delle maggiori banche italiane quali Unicredit, San Paolo e BNL attraverso tentativi di phishing da parte di hacker.

Nell’ultimo periodo gli utenti hanno assistito ad una crescita esponenziale di mail contenenti comunicazioni urgenti utilizzate come esca dagli hacker con l’obiettivo di sottrarre dati sensibili come le chiavi di accesso ai conti online.

Andiamo a capire insieme perché gli hacker attaccano dai grandi e più sicuri siti fino ai siti più piccoli..

Quali motivi spingono gli hacker ad attaccare i siti web?

I motivi di un attacco hacker possono essere riassunti in due parole: denaro e esposizione/visibilità .

Contrariamente a quanto molti credono non si tratta della dimensione del tuo sito o del tuo traffico ma di abusare delle risorse del tuo sito web e del server.

Una volta che l’hacker ha ottenuto l’accesso al tuo sito web guadagna soldi attraverso queste azioni: attività di phishing, drive-by-downolad, SEO Spam ecc. questi sono gli attacchi più comuni.

Quali possono essere le conseguenze di un attacco hacker?

1. Perdita di fiducia da parte del cliente che navigando nel sito trova delle pagine disabilitate o con all’interno dei contenuti proibitivi

2. Danno economico conseguente al punto 1 e in relazione al tempo in cui il sito resta offline per le attività di ripristino

3. Penalizzazione nel posizionamento sul motore di ricerca Google

4. Costi elevati di ripristino del sito web

Come poter evitare un attacco hacker?

E’ possibile prevenire e sconfiggere gli attacchi hacker effettuando costantemente gli aggiornamenti del sito web.

Aggiornare costantemente la versione del proprio sito web eseguendo prima il backup completo del sito, consente infatti di correggere tutti i difetti e le falle della sicurezza presenti nel software mantenendo il CMS sicuro, performante e immune da ogni vulnerabilità.

Share
Non ci sono ancora commenti

Sorry, the comment form is closed at this time.